“NOSE” è una Web App che consente ai cittadini di segnalare in tempo reale, in modalità anonima e georeferenziata, i miasmi avveriti sul territorio e – in particolare – nelle Aree ad Elevato Rischio di Crisi Ambientale (AERCA) della Sicilia. Il cittadino può registrarsi sul proprio smartphone dal sito https://nose-cnr.arpa.sicilia.it/ e segnalare il tipo di odore percepito, la sua intensità, se è accompagnato da disturbi fisici ed un eventuale commento. I dati aggregati per Comune sono disponibili e visualizzabili sulla App stessa, a partire dalle ore 7.00 del giorno successivo alla segnalazione. Dal 30 Agosto 2019 NOSE è operativo sull’AERCA di Siracusa. Sarà successivamente data comunicazione di simile operatività anche nelle altre due AERCA: Comprensorio del Mela e Gela.

Chi cura il progetto di ricerca

La App è sviluppata dall’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-ISAC) in collaborazione con ARPA Sicilia ai fini di attività di ricerca scientifica con finalità operative.

Le fasi

Dopo una prima fase iniziale di messa a punto della Web App NOSE nella sua parte pubblica e quella di monitoraggio in tempo reale riservata agli addetti, il progetto prevede l’acquisto da parte di ARPA Sicilia – entro la fine del 2019 – di campionatori automatici da installare nei punti più critici identificati dalle segnalazioni. Raggiunto un certo numero di segnalazioni, il sistema sarà in grado di attivare in modo automatico il sistema di campionamento. I campioni di aria raccolti saranno sottoposti ad analisi olfattometriche presso l’Università di Catania e ad analisi chimiche, presso i laboratori di ARPA Sicilia. A partire da questi risultati sarà possibile mappare le aree interessate dai miasmi e, anche grazie al monitoraggio eseguito dalle centraline di ARPA Sicilia e del Libero Consorzio Provinciale di Siracusa, individuare e caratterizzare gli inquinanti e le relative concentrazioni. L’ultima fase del progetto prevede l’analisi numerica e la messa a punto della attività modellistica integrata volta a “tracciare” le masse d’aria caratterizzate dagli odori in precedenza segnalati: il modello, che sarà messo a punto dal CNR-ISAC, descriverà il percorso a ritroso compiuto dalle masse d’aria contenenti le specie odorigene, partendo dall’area geolocalizzata identificata dal NOSE come oggetto del miasmo segnalato dai cittadini, al fine di identificare le potenziali aree sorgenti oggetto del miasmo stesso.

Scarica Allegati

Title
No Packages Found

Scarica Allegati

Title
No Packages Found

Scarica Allegati

Title
NOSE – Manuale d’uso
  1 files      46 downloads
  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No