Per inventario delle emissioni si intende è una serie organizzata di dati relativi alla quantità di inquinanti introdotti in atmosfera, in uno specifico intervallo di tempo, dalle attività antropiche e dalle sorgenti naturali insistenti su un determinato territorio.
L’inventario delle emissioni costituisce uno degli strumenti principali per lo studio dello stato attuale di qualità dell’aria, nonché per la definizione dei relativi Piani di tutela e risanamento.

L’Inventario Regionale, oltre a fornire alla Regione gli elementi conoscitivi sulle sorgenti di emissione indispensabili per la tutela della qualità dell’aria, costituisce un punto di riferimento per:

  • Province e Comuni che utilizzano i dati relativi al proprio territorio;
  • Amministrazioni a vario titolo coinvolte nella valutazione di piani, programmi ed interventi che hanno effetto sulla qualità dell’aria nell’ambito delle procedure di Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.), per le amministrazioni provinciali nell’ambito delle procedure autorizzative previste dal D.lgs n. 152/2006 e dal D.lgs n. 59/2005;
  • Soggetti portatori di interessi (comitati di cittadini, consulenti, ditte);
  • Enti di ricerca per studi sulle tematiche ambientali.

 

 

Scarica Allegati

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No