Le certificazioni ambientali, i marchi ecologici (Ecolabel) e gli Acquisti verdi per la PA (Green Public Procurement – GPP) costituiscono alcuni degli strumenti utili per lo sviluppo sostenibile.

Le certificazioni ambientali nascono nel mondo industriale come strumenti volontari di riduzione degli impatti ambientali, per poi passare anche alla pubblica amministrazione nell’ottica della corretta gestione ambientale dei servizi erogati ai cittadini.

Sono strumenti finalizzati a garantire un maggior controllo ed una riduzione degli impatti delle attività produttive sull’ambiente e forniscono la possibilità, a chi conduce un’attività, di valutare e migliorare le proprie prestazioni nel rispetto e la salvaguardia dell’ambiente.

Arpa Sicilia fornisce supporto alle aziende per l’istruttoria  delle richieste per i marchi ecologici Ecolabel.

Organizza su richiesta incontri formativi e informativi  presso Associazioni di Categoria, Enti pubblici, Università.

La modalità per l’ottenimento delle certificazioni differisce un funzione dello schema di riferimento adottato. I dettagli relativi a ciascuna tipologia sono riportati nelle specifiche sezioni.

L’adozione di un sistema di certificazione ambientale  comporta vantaggi e benefici dal punto di vista gestionale e organizzativo:

  • Razionalizzazione delle risorse interne: organizzazione e pianificazione delle attività per migliorare la gestione ambientale ed evitare la burocrazia inutile;
  • Migliore ambiente di lavoro: coinvolgimento e partecipazione di tutti i lavoratori alla gestione delle tematiche riguardanti ambiente, per promuovere una mentalità più attenta e consapevole, anche fuori dall’ambiente di lavoro;
  • Controllo e riduzione degli impatti negativi sull’ambiente: miglioramento della gestione delle attività e servizi erogati dall’organizzazione;
  • Risparmio energetico e di materie prime: individuazione delle possibili riduzione nel settore energetico e delle materie prime;
  • Costante controllo della conformità alla legge: costante verifica del rispetto delle previsioni normative e collaborazione costante con le comunità circostanti e le autorità preposte ai controlli;
  • Promozione: pubblicità positiva dell’azienda verso i clienti ed i fornitori, promozione e diffusione di una immagine di sviluppo moderno ed efficiente;
  • Punteggio favorevole negli appalti e nelle gare: riconoscimento di un vantaggio competitivo anche nel settore degli appalti pubblici per le aziende con un sistema di gestione certificato.

Notizie Correlate

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No