Immagine home
Avviso volontario per la trasparenza ex ante – Procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara, ai sensi dell’art. 63, comma 2, lettera b), n.2 del D. Lgs. 50/2016 per la fornitura di attrezzatura scientifica

AVVISO DI RETTIFICA

Su segnalazione del fornitore Thermo Fisher si precisa che, in riferimento al punto 2 delle caratteristiche minime dello strumento Q Exactive Focus, e il range di massa del sistema è compreso tra i 50-3000 amu.

Per effetto del superiore chiarimento, il termine delle ore 12:00 del 09/11/2018, fissato per consentire l’eventuale interesse a partecipare alla procedura da parte di altri operatori economici, è prorogato alle ore 12:00 del 16/09/2018.

 
 

AVVISO VOLONTARIO PER LA TRASPARENZA EX ANTE

OGGETTO: Consultazione del mercato ed avviso volontario per la trasparenza preventiva relativa alla procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara, ai sensi dell’art. 63, comma 2, lettera b), n.2 del D. Lgs. 50/2016 per la fornitura dell’attrezzatura scientifica sottoelencata:

  • strumentazione LC/MS ad alta risoluzione a trasformata di Fourier, senza l’uso di magneti e fluidi criogenici.

Descrizione componenti principali dello strumento:

  • Q Exactive Focus Mass Spectrometer
  • VANQUISH FLEX BINARY W/O DET completo di accessori

Descrizione prodotto:

Caratteristiche minime sistema UHPLC/HRMS
A. Spettrometro di massa ibrido ad alta risoluzione a trasformata di Fourier senza l’uso di magneti e/o fluidi criogenici

1. Deve essere dotato di interfaccia elettrospray riscaldata (ESI) in grado di operare inionizzazione positiva e negativa, con flussi massimi compresi tra 10 e 2000 uL senzanecessità di ripartizione. Il sistema deve essere dotato anche di sorgente a Ionizzazione H-ESI.

2. Deve permettere acquisizioni in “fullscan” ad alta risoluzione in un range di almeno 50 e 6000 amu.

3. Deve poter prevedere acquisizione contemporanea di dati in modalita “full scan” edeventi di frammentazione “MS/MS” senza perdita evidente di sensibilita.

4. Deve possedere una cella di collisione per frammentazioni ad elevata energia

5. Deve avere una risoluzione elevata alle masse più basse (≥ 65.000 FWHM @ m/z 200), sia inmodalità MS che MS/MS, tale da permettere di differenziare il piu possibile il segnaledi queste sostanze dal fondo/matrice.

6. Deve avere accuratezza di massa < 2 ppm (calibrazione interna) e <5 ppm(calibrazione esterna) e stabile per 24 ore e senza alcun tipo di ricalibrazione di massa.

7. Il quadrupolo di selezione del precursore deve permettere di restringere il range di selezione delle masse fino a 0,4 amu.

8. Deve essere dotato di sistema di infusione diretta a mezzo siringa.

9. Deve poter lavorare in polarità alternata all’interno della stessa corsa cromatografica e dello stesso segmento analitico.

10. Deve essere fornito un personal computer in idonea configurazione all’operatività con il software di gestione del sistema, che consenta la contemporaneità di acquisizione ed elaborazione dati acquisiti; dovrà includere: Monitor, almeno 21”, tastiera, mouse, stampante Laser, disco rimovibile esterno per scaricare i dati acquisiti sul pc. Capacità di archiviazione dati minimo 1TB.

11. Dovrà essere fornito un generatore di azoto in grado di alimentare lo spettrometro di massa in termini di purezza, portata e pressione.

B. Sistema di cromatografia ad alta efficienza (UHPLC)

12. Sistema con 2 pompe binarie a gradiente con miscelazione ad alta pressione e contropressione massima di esercizio non inferiore a 1000 bar (15000 psi).

13. Sistema di degasaggio integrato dei solventi del tipo a permeazione e basso volumesenza l’utilizzo di gas ausiliari.

14. Formazione del gradiente con miscelazione ad alta pressione e piccolo volume.

15. Formazione del gradiente con accuratezza minima della composizione dello 0,5%

16. Intervallo di flussi selezionabile tra 0,01 a 2 mL/min con steps di incremento dialmeno 0,005 mL.

17. Precisione del flusso inferiore a 0,1 % RSD nel range di flussi.

18. Modulo di termostatazione colonne e relative pre-colonne operante tra +10°C e+60°C senza ausilio di gas ausiliari e stabilita di temperatura impostata ± 0,5°C

19. Deve poter utilizzare le principali colonne in commercio.

20. Autocampionatore con capacità di alloggiare almeno 80 vials da 2 mL, con modulo ditermostatazione tipo “peltier” tra 4 e 40°C, possibilità di iniettare volumi compresi tra1 e 100 uL, avere un volume morto inferiore a 150uL ed essere dotato di unefficace sistema di lavaggio ago/porta di iniezione.

C. Software

21. La piattaforma software ed il sistema operativo deve garantire la gestione ed ilcontrollo dell’intero sistema (punti A. e B.).

22. Devono essere presenti tutti i software necessari alla gestione del tuning e dicalibrazione dello spettrometro di massa, della siringa di infusione diretta,all’acquisizione dei dati da entrambi i sistemi (UHPLC e MS),dell’elaborazione degli stessi sia qualitativamente che quantitativamente, della gestionedei dati su fogli elettronici (excel), alla personalizzazione dei report di stampa.

23. Devono far parte della fornitura anche database e librerie integrate per una ricerca dimasse esatte e riconoscimento di spettri MS/MS, un collegamento a banche dationline (chemspider o similari).

24. Devono essere presenti software in grado di ottenere le formule brute per ognicomposto di cui viene misurata la massa esatta e associare le formule bruteidentificate con le strutture chimiche dei composti ottenuti.

25. Deve essere fornitola versione più recente del pacchetto Windows OFFICE

D. Formazione del personale e garanzia

26. Dopo collaudo positivo del sistema, dovrà essere effettuato un training di addestramento presso la sede indicata dal direttore della ST3 Area Mare, per un tempo adeguato al raggiungimento di uno standard operativo minimo e comunque non inferiore a 8 giorni lavorativi.

27. Garanzia di 36 mesi comprensiva di manutenzione preventiva.

Operatore individuato: Thermo Fisher Scientific S.p.A.

importo presunto della fornitura: € 310.000,00# IVA esclusa.
MOTIVAZIONE TECNICA DELLA SCELTA OPERATA DALL’AMMINISTRAZIONE:

La strumentazione di che trattasi è una tra le pochissime apparecchiature a disporre di un sistema di analisi del rapporto m/z (massa carica) degli ioni ad altissima risoluzione (fino a 140.000 FWHM) costituito da una trappola orbitale che consente di mantenere un’elevata sensibilità del sistema pur operando alle risoluzioni più elevate.

Con valori di 140.000 FWHM è possibile la risoluzione al livello isotopico della maggior parte dei pattern isotopici relativi a molecole di grandi dimensioni (fin’anche proteine o peptidi) dotati di carica multipla, e consente una rapida determinazione del peso molecolare della molecola nativa. La presenza di un quadrupolo a sezione iperbolica consente di selezionare ioni con una risoluzione adeguata (fino a 0,4 amu) e di effettuare il monitoraggio dei corrispondenti frammenti con la risoluzione elevatissima delle trappole orbitali e con un livello di sensibilità ancora molto elevato.

Il sistema nel suo complesso permette di effettuare anche analisi di molecole untargeted (non preventivamente individuate in termini di ricerca) con la successiva possibilità di una revisione retrospettiva dei dati così acquisiti, avvantaggiandosi dell’elevata risoluzione e parimenti dell’elevata accuratezza del rapporto m/z determinato che, in diversi casi, permette l’attribuzione inequivocabile della formula bruta dell’analita (anche incognito) determinato.

Le prestazioni sopra descritte sarebbero ottenibili – e sovente solo in taluni casi – solamente tramite l’acquisizione di strumentazione con tecnologie differenti (magneti, TOF) dal costo decisamente superiore, oltre che dalla gestione più complessa.
MOTIVAZIONE DELLA PUBBLICAZIONE DEL PRESENTE AVVISO:

con il presente avviso si intende effettuare apposita indagine di mercato al fine di conoscere se, diversamente dalle informazione in possesso di ARPA Sicilia altri operatori economici possano fornire i prodotti sopra citati con caratteristiche tecniche similari o equivalenti, che abbiano la medesima equivalenza prestazionale a quella indicata.

Si invitano, pertanto, gli operatori interessati a manifestare a questa ARPA Sicilia l’interesse a partecipare ad una procedura di gara per la fornitura del sistema sopra descritto entro il termine tassativo delle ore 12,00 del 09/11/2018 dichiarando la propria disponibilità a fornire quanto in argomento.

La predetta dichiarazione dovrà essere trasmessa all’indirizzo pec:

appalti@pec.arpa.sicilia.it

e dovrà recare la seguente dicitura: “strumentazione LC/MS ad alta risoluzione a trasformata di Fourier, senza l’uso di magneti e fluidi criogenici.
Nel caso in cui a seguito della presente indagine conoscitiva, venga confermato che la società innanzi indicata costituisca unico operatore economico in grado di fornire la strumentazione individuata, ARPA Sicilia intende manifestare l’intenzione di stipulare un contratto previa negoziazione delle condizioni contrattuale ai sensi dell’art. 63 comma 2, lettera b), n.2 del D. Lgs. 50/2016 con la società che è stata individuata quale unica fornitrice.

Avviso spedito alla GUCE per la pubblicazione in data 25/10/2018

Redattore della parte tecnica: dott. Vincenzo Ruvolo

LEGGI L’ARTICOLO NELLA SEZIONE GARE