News

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR)

 

Dal 18 al 26 novembre 2017 si celebra la nona edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), iniziativa volta a promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla corretta riduzione dei rifiuti e che avrà come tema specifico annuale “diamo una seconda vita agli oggetti”.

 

La “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti” è nata all’interno del Programma LIFE+ ,lo strumento comunitario volto a contribuire alla conservazione della natura e della biodiversità, alla formulazione e all’attuazione della politica e della legislazione comunitarie in materia ambientale e a promuovere lo sviluppo sostenibile, con l’obiettivo primario di sensibilizzare Istituzioni e cittadini sulle strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti delineate dall’Unione Europea e che gli Stati membri sono chiamati ad attuare.

Si invitano le Scuole, Pubbliche Amministrazioni, Associazioni e Organizzazioni no profit, Università, imprese, Associazioni di categoria e singoli cittadini a proporre azioni volte a prevenire, ridurre o riciclare correttamente i rifiuti a livello nazionale e locale.

Per aderire all’iniziativa è possibile iscriversi alla SERR 2017 entro sabato 4 novembre collegandosi al sito www.ewwr.eu e registrando la propria azione.

Poster "Diamo una seconda vita agli oggetti"Poster iniziativa “diamo una seconda vita agli oggetti”.

Di seguito l’elenco delle iniziative in Sicilia che hanno ricevuto il Patrocinio Gratuito da ARPA Sicilia:

Seminario tecnico “La Valorizzazione dei Geositi in Sicilia” – Alcara Li Fusi (Me), 18/10/2017

 

Si svolgerà mercoledì 18 ottobre 2017 dalle ore 15.00 alle 19.00 ad Alcara Li Fusi (Me), il Seminario tecnico dal titolo “La Valorizzazione dei Geositi in Sicilia”. L’iniziativa è organizzata, nell’ambito della Settimana del Pianeta Terra 2017, dall’ Associazione CEA Centro Educazione Ambientale – Messina onlus, con il Patrocinio Gratuito anche di ARPA Sicilia, in collaborazione con l’Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Messina, l’Ordine dei Dottori Agronomi di Messina, dall’Ente Parco dei Nebrodi e dal Comune di Alcara Li Fusi.

Informazioni sul GeoEvento all’indirizzo: http://www.settimanaterra.org/node/2862

3° Convegno Internazionale di Ingegneria Naturalistica – Materiali e Tecniche per il recupero degli Ecosistemi Ma.T.E.R.

 

Si svolgerà nei giorni 13 e 14 ottobre 2017, presso il Castello Gallego a Sant’Agata di Militello (Me), il 3° Convegno Internazionale di Ingegneria Naturalistica – Materiali e Tecniche per il recupero degli Ecosistemi   Ma.T.E.R.

L’iniziativa, organizzata dall’Ente Parco dei Nebrodi, dall’Università degli Studi di Palermo e dall’AIPIN Sicilia, con il Patrocinio Gratuito anche di ARPA Sicilia, affronta problematiche connesse alla difesa del suolo, agli interventi di rinaturalizzazione e conservazione degli habitat con l’ausilio delle tecniche di ingegneria naturalistica. Durante i lavori verranno esaminati esperienze e casi studio di interventi di rinaturalizzazione in zone costiere, collinari e montane.

L’evento sarà articolato in due giornate seminariali in cui saranno presenti esperti del settore sia italiani che esteri. La partecipazione darà diritto al riconoscimento di crediti formativi per Agronomi, Forestali, Ingegneri ed Architetti.

Documenti

Ottobrando Ambiente 2017 – Floresta (Me) 1-8-15-22-29 ottobre 2017

L’Associazione CEA Centro Educazione Ambientale – Messina onlus, con il Patrocinio gratuito anche di ARPA Sicilia, organizza l’iniziativa “Ottobrando Ambiente 2017”, che si svolgerà presso Palazzo Landro-Scalisi a Floresta (Me) nelle seguenti date: 1-8-15-22-29 ottobre 2017. L’iniziativa, che si inserisce nell’ambito della Settimana del Pianeta Terra dal 15 al 22 ottobre 2017, mira alla valorizzazione dei temi ambientali delle professionalità locali, mettendole a confronto con altre realtà nazionali ed europee ed alla valorizzazione turistica, culturale , sociale ed ambientale del nostro territorio regionale.

“Cammino e Mappatura Antica Trasversale Sicula” – 4 ottobre / 14 dicembre 2017

 

L’Associazione Culturale Akros per la Trasversale Sicula,  con il Patrocinio gratuito anche di ARPA Sicilia, organizza l’iniziativa : “Cammino e Mappatura Antica Trasversale Sicula”, che avrà luogo dal 4 ottobre al 14 dicembre 2017. Il cammino si estenderà lungo un percorso di 600 km, con partenza da Scoglitti (RG) ed arrivo all’Area Archeologica di Mozia (TP). Il percorso,  predisposto grazie alla  collaborazione di esponenti dell’Ateneo La Sapienza di Roma, il Gruppo di ricerca interuniveristario Mediterranean Montainous Landscapes, ed appassionati, attraverserà siti archeologici, siti Unesco, aree di notevole valenza paesaggistica e naturalistica, siti storici e borghi.

Il tracciato prevede anche percorsi dedicati agli appassionati di bici, percorsi a cavallo, ed inoltre, percorsi per portatori di handicap grazie alla collaborazione con le Giacche Verdi di Sicilia e  la Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale.

Manifestazione d’interesse per il conferimento di incarichi di collaborazione coordinata e continuativa per il settore amministrativo presso ARPA Sicilia

 

Manifestazione d’interesse per il conferimento di incarichi di collaborazione coordinata e continuativa per il settore amministrativo presso ARPA Sicilia, occorrenti per le attività connesse al POA per l’aggiornamento del quadro conoscitivo dello stato di qualità delle acque interne, sotterranee e marino-costiere.

Conferenza Internazionale Annuale del 2017″ della AEIT (Associazione Italiana di Elettrotecnica e Telecomunicazioni) – Cagliari, 20-22 settembre 2017

Cagliari, 20-22 settembre 2017Si terrà a Cagliari dal 20 al 22 settembre 2017 la “Conferenza Internazionale Annuale del 2017” della AEIT (Associazione Italiana di Elettrotecnica e Telecomunicazioni).
(http://convegni.aeit.it/CA2017/)

Arpa Sicilia presenterà un contributo accettato come intervento orale dal titolo “Selective electromagnetic monitoring of specific sources (MUOS) in Sicily” a firma dell’ing. S. Caldara e del dr. Antonio Sansone Santamaria”

Riportiamo di seguito un estratto della presentazione della Conferenza come riportato nel sito WEB della AEIT.

The AEIT 2017 conference will be an important opportunity to point out the challenges that our country needs to face in order to stimulate innovative entrepreneurial initiatives, and increase the country’s competitiveness.

The conference will host both technical and scientific contributions. It will showcase Italian and international research activities in the fields of electricity, automation, telecommunications and information technology, that form the solid foundation on which to build innovative actions. It will also be the venue for hosting panels and speeches from national and international stakeholders for discussing the strategies to increase the competitiveness of Italian companies, and lay the foundations for the creation of new initiatives. Cagliari will be the ideal setting for this debate, thanks to the presence of innovative companies, and one of the pilot cities for the laying of optical fiber as an enabling infrastructure.

In pubblicazione la “Relazione annuale sullo stato della qualità dell’aria nella Regione Siciliana – anno 2016”

 

E’ consultabile la Relazione annuale sullo stato della qualità dell’aria nella Regione Siciliana – anno 2016 , insieme ai relativi allegati, dal box riportato a seguire.

VAI ALLA PAGINA DI SEZIONE

Mostra “La Macchia Mediterranea in Sicilia” – Montalbano Elicona (ME), 4 settembre – 4 dicembre 2017

Il CEA Messina onlus – Centro Educazione Ambientale , con il Patrocinio gratuito anche di ARPA Sicilia, organizza la Mostra “La Macchia Mediterranea in Sicilia”. La Mostra che si svolgerà a Montalbano Elicona (ME) dal 4 settembre al 4 dicembre 2017, presso Palazzo Todaro, sarà composta da 24 fotografie dell’ Associazione Fotografi Naturalisti Italiani (AFNI) Sez. Sicilia, da 10 dipinti dell’Artista Prof. Ignazio Camilleri, 3 pannelli espositivi dell’Orto Botanico di Messina oltre ad una postazione Multimediale e l’installazione il Cartolaio del Bosco.

Per visitare la Mostra chiamare l’Ufficio Turismo e Cultura del Comune di Montalbano Elicona ai numeri: 0941 678019 e 338 1007771 o consultare la pagina: https://www.facebook.com/lamacchiamediterraneainsicilia/

 

Documenti

Avviso pubblico per la costituzione di un elenco di professionisti qualificati disponibili a collaborare alle attività di ispezione e verifica presso i provider accreditati sul sistema regionale di ECM

 

Dall’Assessorato alla Salute – Dipartimento Attività Sanitarie ed Osservatorio Epidemiologico – della Regione Sicilia, perviene richiesta di diffusione dell’avviso pubblico descritto nel titolo, di cui si riporta appresso la documentazione.

 

Documenti

Il cinema come veicolo di informazione ambientale, Arpa Sicilia rinnova il suo impegno alla nona edizione del SiciliAmbiente Documentary Film Festival

Il percorso inaugurato lo scorso anno con la sottoscrizione della Carta di San Vito continua con la Sicilia Film Commission, l’Ufficio Scolastico Regionale e il Centro Sperimentale di Cinematografia.

Apprezzate da turisti e residenti le attività dimostrative realizzate nello stand allestito in Via Savoia. Boom di iscrizioni per le visite dimostrative a bordo della motonave Teti

San Vito lo Capo, 23 luglio 2017 – E’ terminata ieri pomeriggio l’attività di comunicazione e sensibilizzazione ambientale portata avanti da Arpa Sicilia nel corso del SiciliAmbiente Documentary Film Festival che si è svolta come ogni anno a San Vito lo Capo. Nel corso di questa nona edizione del festival l’Agenzia Regionale per l’Ambiente ha fatto attraccare nel porticciolo della cittadina turistica la motonave Teti, a bordo della quale, dal 18 al 22 luglio, sono state organizzate delle visite a bordo per mostrare a turisti e residenti l’attività che i tecnici l’Agenzia svolge costantemente per monitorare la qualità ambientale e la biodiversità del mare siciliano. L’imbarcazione è infatti ordinariamente impegnata nelle attività di monitoraggio delle acque marino costiere della Sicilia. L’iniziativa ha riscosso particolare successo, con un boom di iscrizioni, sia attraverso la mail fornita dall’Agenzia che con le prenotazioni effettuate nello stand allestito in prossimità del lungomare, dove sono state realizzate anche altre attività dimostrative che hanno coinvolto direttamente il pubblico, attraverso l’utilizzo di strumentazioni tecniche come ad esempio l’osservazione al microscopio della biodiversità che popola le acque dolci  e le informazioni sulla presenza dell’alga  tossica nel mare  di San Vito.

Nel pomeriggio di venerdì 21 luglio si è tenuta, nei locali del Municipio sanvitese, una tavola rotonda sui temi della tutela ambientale, alla quale hanno preso parte il direttore generale dell’ARPA Francesco Licata di Baucina, il sindaco si San Vito Lo Capo Matteo Rizzo, il direttore artistico del SiciliAmbiente Documentary Film Festival Antonio Bellia, il presidente di Legambiente Sicilia Gianfranco Zanna e il responsabile del Laboratorio InFEA di Arpa Sicilia Calogero Di Chiara.

La seconda parte dell’incontro aperto al pubblico è iniziata con l’intervento del Dott. Vincenzo Ruvolo, direttore dell’area Mare che ha specificato le competenze dell’Agenzia sul mare e precisando che la balneabilità non rientra tra queste competenze, seguita dal direttore della struttura territoriale di Arpa Ragusa, Lucia Antoci, e Lorenzo Gentile di Arpa Trapani, hanno presentato due interessanti progetti di tutela ambientale ancora in corso d’opera: il recupero dell’area dunale nel litorale acatese, fortemente inquinato dalle attività legate alle coltivazioni intensive presenti nel territorio, ed il monitoraggio dei pesticidi utilizzati nelle coltivazioni vitivinicole e olivicole del trapanese. Infine l’intervento della Prof. Sebastiana Fisicaro referente dell’Ufficio Regionale Scolastico sulle prossime iniziative di educazione alla sostenibilità in applicazione dell’Accordo sottoscritto con ARPA Sicilia nell’aprile scorso.

Questa tavola rotonda, convocata nel contesto del SiciliAmbiente Documentary Film Festival – afferma il direttore della comunicazione  di ARPA Sicilia Calogero Di Chiara – è stata l’occasione per definire le tappe future del percorso avviato proprio qui un anno fa con la sottoscrizione della Carta di San Vito, che ha trovato seguito con il protocollo firmato con l’Ufficio Regionale Scolastico e che in autunno ci permetterà di offrire agli studenti la possibilità di partecipare a dei matinèe al cinema su temi ambientali. L’imminente  definizione dell’intesa tra ARPA – InFEA, Sicilia Film Commision e Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo, la Fondazione UNESCO e  altri, permetterà di  migliorare l’efficacia dei processi di  educazione ambientale e per la sostenibilità  e, forse, potrà realizzarsi il sogno di promuovere  una serie televisiva o una web serie per una  sensibilizzazione diffusa  sui temi ambientali e sulla sostenibilità.”