Immagine home
Monitoraggio e valutazione dello stato chimico delle acque sotterranee – Risultati 2011-2017

 

Presentati i risultati del Monitoraggio e della valutazione dello stato chimico delle acque sotterranee per il periodo 2011-2017 realizzato da ARPA Sicilia. I dati mostrano che dalla valutazione effettuata sugli 82 corpi idrici sotterranei (CSI), il 46% di quelli monitorati (pari a 38 CIS) risulta in stato chimico scarso, mentre il restante 54% (pari a 44 CIS) è in stato chimico buono.

Il monitoraggio e la valutazione dello stato chimico delle acque sotterranee sono inseriti nel Piano Operativo Attività acque sotterranee nell’ambito di una Convenzione che ARPA Sicilia ha stipulato con il Dipartimento “Acque e Rifiuti” dell’Assessorato Regionale Energia al fine dell’aggiornamento del quadro conoscitivo sullo stato delle qualità delle acque sotterranee, superficiali interne, superficiali marino-costiere ai fini della revisione del Piano di gestione del Distretto Idrografico della Regione Sicilia”.

Documento di sintesi

Documento integrale