Immagine home
Indagine di mercato per l’affidamento del servizio di taratura della strumentazione utilizzata per la rete di monitoraggio della radioattività ambientale

 

PREMESSA

L’attuale Rete di monitoraggio della Radioattività ambientale di ARPA Sicilia è stata formalmente istituita nel 2005 quando, con Decreto n.913 del 02.11.05, del Direttore Generale del Dipartimento Territorio e Ambiente della Regione Siciliana, venne approvato il “Progetto per la realizzazione della Rete di Monitoraggio della Radioattività Ambientale” finanziato con fondi POR.

La Rete di Monitoraggio della Radioattività Ambientale di ARPA Sicilia afferisce al sistema della Rete nazionale RESORAD coordinata da ISPRA, secondo quanto stabilito dall’art. 104 del D.Lgs. n.230/95 e ss.mm.ii.

Tutti gli stati membri della CE per gli effetti degli articoli 35 e 36 del Trattato Euratom sono soggetti a verifiche periodiche sugli ”…impianti necessari per effettuare il controllo permanente del grado di radioattività …” al fine di “…verificarne il funzionamento e l’efficacia”. Gran parte delle attività soggette a verifica sono i piani di campionamento e misure e il controllo  di qualità e la tracciabilità delle attività di laboratorio per le misure radiometriche e la conservazione dei dati.

Per quanto sopra, tutti i soggetti afferenti alla Rete Nazionale (e, quindi, anche ARPA Sicilia) hanno l’obbligo di mantenere l’affidabilità della rete e la qualità e l’adeguatezza dei dati anche attraverso adeguati sistemi di verifica e taratura della strumentazione utilizzata. La rete di monitoraggio di ARPA Sicilia per la radioattività, definita nel 2008, è dotata di diversa strumentazione che necessita di aggiornamento della verifica di taratura.

Tale strumentazione è adoperata per le attività istituzionali ed, in alcuni casi, è utilizata per attività a supporto dell’A.G.

OBIETTIVI

Ciò premesso, questa Direzione Generale intende effettuare un’indagine di mercato finalizzata all’individuazione di operatori economici cui affidare il servizio di taratura della strumentazione utilizzata per la rete di monitoraggio della radioattività ambientale.

Si invitano pertanto i soggetti interessati a presentare un’offerta, corredata da idonea documentazione tecnica, per la fornitura del servizio di cui trattasi con le caratteristiche specificate negli allegati All1 e All2.

I dati raccolti saranno utilizzati per la predisposizione di un confronto competitivo tra gli operatori economici che avranno manifestato il proprio interesse all’aggiudicazione del servizio.

Le istanze dovranno essere prodotte attraverso il portale appalti di questa Agenzia, raggiungibile all’indirizzo web: https://portaleappalti.arpa.sicilia.it/PortaleAppalti/ Codice gara G00420

Si invitano quindi i concorrenti a prendere visione del manuale di utilizzo della Piattaforma telematica, presente all’interno del portale sotto la voce “istruzioni e manuali”.

L’avviso, gli Allegati, Il Modello di istanza di partecipazione sono disponibili e scaricabili in formato elettronico, oltre che sul portale sopra indicato sul profilo di ARPA Sicilia sul sito web: https://arpa.sicilia.it alla sezione “Amministrazione Trasparente/Bandi di gara e contratti”.

Per l’utilizzo della modalità telematica di presentazione dell’istanza è necessario:

  • essere in possesso di una firma digitale valida del soggetto che sottoscrive l’istanza di partecipazione e l’offerta;
  • essere in possesso di una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC);
  • essere in possesso delle credenziali di accesso alla Piattaforma; per il primo accesso è necessario registrarsi alla stessa, raggiungibile all’indirizzo:

https://portaleappalti.arpa.sicilia.it/PortaleAppalti/, seguendo la procedura di iscrizione ed ottenendo username e una password per gli accessi successivi all’area riservata;

Le istanze di partecipazione dovranno pervenire, attraverso il portale telematico entro il termine perentorio del 03/04/2019 alle ore 12:00.

Considerato il carattere di indagine di mercato, si sottolinea che dalla presente richiesta d’informazione non scaturisce alcun obbligo o impegno dell’Agenzia all’acquisto di quanto indicato nell’offerta.

LEGGI L’ARTICOLO NELLA SEZIONE GARE