Immagine home
Certificazioni ambientali e GPP

Le certificazioni ambientali nascono nel mondo industriale come strumenti volontari di riduzione degli impatti ambientali, per poi passare anche alla pubblica amministrazione. Sono strumenti finalizzati a garantire un maggior controllo ed una riduzione degli impatti delle attività produttive sull’ambiente e forniscono la possibilità, a chi conduce un’attività, di valutare e migliorare le proprie prestazioni nel rispetto e la salvaguardia dell’ambiente.

certificazioni_ambientali_e_gppEcolabel_logo_v5Le certificazioni ambientali, i marchi ecologici (Ecolabel) e gli Acquisti verdi per la P.A. (Green Public Procurement – GPP) costituiscono alcuni degli strumenti utili per lo sviluppo sostenibile.

EMAS_logoL’impresa privata o l’ente pubblico che sceglie volontariamente di ottenere la certificazione deve dotarsi di un Sistema di Gestione Ambientale.

Tale sistema costituisce l’insieme dei processi, dei procedimenti, degli strumenti, dei modelli posti in essere da un’organizzazione, formalizzati al fine di rispondere ai requisiti richiesti dalle norme di riferimento.

Le certificazioni ambientali possono essere di processo o di prodotto a seconda che l’oggetto della certificazione o verifica sia il sistema di gestione ambientale del processo di produzione (ad esempio EMAS) o i criteri ecologici utilizzati per l’assegnazione del marchio di qualità ecologica ad un prodotto o ad un servizio (ad esempio Ecolabel EU).

 

INDICAZIONI UTILI PER L’ACQUISIZIONE DI UNA CERTIFICAZIONE AMBIENTALE:

Ecolabel_logo_v5

clicca qui

EMAS_logo

clicca qui

gpp

clicca qui