Immagine home
Relazione siti contaminati
Pagina precedente

“Il miraggio della bonifica dei siti contaminati: analisi dei procedimenti effettuati da ST Palermo di ARPA Sicilia dal 2001 al 2010”

 

La bonifica dei siti contaminati è una delle problematiche più rilevanti nell’ambito degli interventi di recupero e di risanamento ambientale; pertanto l’identificazione, la caratterizzazione ed il recupero di aree contaminate costituiscono uno dei settori di attività di tutela ambientale di maggiore interesse.

Il presente studio è stato condotto sui dati di ARPA Sicilia relativi ai procedimenti sui siti contaminati della provincia di Palermo notificati dal 2001, anno in cui è stata istituita l’Agenzia, al 31 dicembre 2010. Sono stati elaborati i dati relativi alla durata temporale degli iter amministrativi in modo da valutare l’efficacia delle procedure amministrative, previste nell’attuale normativa (D.Lgs. 152/06) e in quella precedente (D.M. 471/99). L’obiettivo finale è, infatti, realizzare la bonifica del sito e/o il ripristino ambientale in tempi “ragionevolmente sostenibili”, per permettere agli organi di controllo di far rispettare il principio europeo  “chi inquina paga”.