News

Convegno: “Spazio agricolo come bene paesaggistico” (Catania, 26-27 marzo 2015)

L’Università degli Studi di Catania, Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione ed Ambiente (Di3A) organizza, nell’ambito del progetto europeo Life Leopoldia e in collaborazione con la II sezione dell’AIIA (Associazione Italiana di Ingegneria Agraria), il convegno SPAZIO AGRICOLO COME BENE PAESAGGISTICO sul tema del territorio rurale di qualità come luogo in grado di sostenere lo sviluppo delle comunità locali.

Il convegno avrà luogo il 26 e il 27 marzo 2015 presso l’Università degli Studi di Catania, in via Santa Sofia n. 100

Il progetto Life Leopoldia mira al recupero del sistema dunale del Golfo di Gela, nella costa sud orientale della Sicilia, per la salvaguardia della specie prioritaria Leopoldia gussonei, a rischio di estinzione a causa della forte pressione antropica.

Il convegno rappresenta un momento di riflessione e di confronto, contribuendo alla diffusione delle ricerche in atto finalizzate alla conservazione, alla riqualificazione e alla valorizzazione delle risorse agricole considerate come una ricchezza per i paesaggi in generale e per quelli protetti in particolare.

La pianificazione paesaggistica è proposta come strumento per leggere le attività passate e presenti, sottolineare le interazioni tra sistemi naturali ed antropici e sostenere assetti futuri per il territorio compatibili con le esigenze di conservazione della natura, nel rispetto dei principi della Convenzione Europea del Paesaggio, stabilendo limiti tra uso ed abuso del territorio.

La partecipazione ai lavori del Convegno in qualità di uditore è gratuita ma non consente di usufruire dei servizi riservati ai soci AIIA.

Saranno riconosciuti Crediti Formativi in relazione all’Ente di appartenenza.

 

Segreteria organizzativa: info@leopoldia.eu; TEL 366 45 20 644

All’indirizzo www.leopoldia.eu è possibile scaricare il programma del seminario.

 

Documenti:

 

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

 

Aggiornamento PTPC, PTTI e Codice di comportamento dipendenti di ARPA Sicilia – Avviso pubblico di consultazione

Nel pdf allegato l’avviso pubblico di consultazione per l’aggiornamento del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione (PTPC), del Piano Triennale per la Trasparenza e l’Integrità (PTTI) e del codice di comportamento dei dipendenti di ARPA Sicilia per il triennio 2015 – 2017.

 

Documenti:

Avviso pubblico di consultazione

 

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

Monitoraggio qualità dell’aria a Messina – nota di precisazione

ARPA Sicilia diffonde la nota di precisazione  in merito ai servizi giornalistici della RAI regionale, trasmessi il 10 e l’11 marzo 2015, relativi al monitoraggio della qualità dell’aria nella città di Messina ed in particolare nella stazione “Boccetta”.

 

Documenti:

Nota di precisazione di ARPA Sicilia

 

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

ARPA Veneto – IN.F.E.A. News Marzo 2015

 

Di seguito, il link alla rubrica IN.F.E.A. News di ARPA Veneto per il mese di Marzo 2015:

 

http://www.laboratorioambientale.vi.it/news/index.php?option=com_acajoom&act=mailing&listid=8&listype=1&task=archive&Itemid=999

Risultati delle elezioni RSU 2015

Risultati delle elezioni RSU 2015

Nel documento allegato, i risultati delle elezioni RSU svoltesi dal 3 al 5 marzo 2015.

 

Documenti:

Risultati elezioni RSU 2015

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

Corso di telerilevamento satellitare metereologico – edizione 2015 (Bracciano, 11 – 20 maggio 2015)

 

L’Aeronautica Militare in collaborazione con il Cooperative Institute for Meteorological Satellite Studies (CIMSS) e l’EUMETSAT ha organizzato, come negli anni passati, l’”International Summer School on Applications with Newest Multi-spectral Environmental Satellites”.

 

Documenti:

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

Certificazione Ecolabel UE per le strutture ricettive: newsletter ISPRA n. 2/2015

 

E’ stata pubblicata, sul sito di ISPRA, la newsletter n. 2/2015 che affronta la problematica della certificazione Ecolabel UE per le strutture ricettive.

 

La nuova pubblicazione affronta, in questo numero, le criticità che riguardano l’acquisizione del marchio ed il suo mantenimento, soffermandosi sulle più diffuse lamentele da parte delle imprese, specialmente nei rapporti con le PP.AA., che non hanno ancora creato incentivi per l’acquisizione del marchio, come interventi fiscali premianti o agevolazioni di altro genere, per coloro che detengono la certificazione, garantendo, in questo modo, l’uso sostenibile del territorio su cui operano. Sappiamo bene, infatti, che l’utilizzo sostenibile del territorio contribuisce a prevenire il degrado ambientale che può rappresentare causa di ingenti danni gravanti sulla collettività.

 

La diffusione della coscienza ambientale deve, infatti, essere sempre più sostenuta sia dai comportamenti individuali (anche con l’adesione ai criteri ambientali dell’Ecolabel o di EMAS) sia, possibilmente, con incentivi da parte della P.A., per i benefici che tali comportamenti apportano sul territorio, sia in termini di salute umana sia in termini di integrità di tutto l’ambiente.

Nell’intento di contribuire alla migliore circolazione delle informazioni di settore e ricreare un clima di partecipazione al raggiungimento di obiettivi di comune interesse, si ritiene utile pubblicare il link attraverso il quale è possibile scaricare il secondo numero della newsletter realizzata da ISPRA Ambiente e dal Comitato Italiano per l’Ecolabel e l’Ecoaudit, dal sito istituzionale di ISPRA, che ha il proposito di promuovere gli aspetti peculiari delle certificazioni ambientali europee (Ecolabel UE ed EMAS) e far conoscere tutte quelle attività promozionali che vengono effettuate a livello regionale o locale per diffonderne la cultura alle popolazioni residenti.

http://www.isprambiente.it/it/certificazioni/news/newsletter-ecolabel-n.-2-anno-2015

La newsletter è pubblicata anche per l’avvenire sul sito www.isprambiente.it

Documenti:

Newsletter ISPRA 02/2015

 

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

Smart Science – Giornata della Ricerca Scientifica (Catania, 26/03/2015)

 

Smart Science – Giornata della Ricerca Scientifica” si svolgerà il 26 marzo p.v. a Catania

La partecipazione è completamente gratuita previa iscrizione.

 

Link:

 

Documenti:

Locandina (jpg)

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

 

In pubblicazione le liste elettorali RSU

E’ in pubblicazione sulla pagina di benvenuto dell’area riservata del sito istituzionale, l’elenco in pdf delle liste elettorali per le elezioni RSU ARPA Sicilia 2015.

Si ricorda che per l’accesso all’area riservata al personale e’ necessario effettuare il login come utente (pulsante rosso in basso a destra nella home page), e soltanto dopo selezionare, tramite le apposite voci di menu in alto nella home page, l’area a cui si vuole accedere.

Workshop “Studio degli effetti del traffico marittimo su biodiversità ed ecosistemi nello Stretto di Sicilia”

 

Venerdì 20 febbraio, con inizio previsto per le ore  10,00,  presso il Centro di Documentazione  di ARPA Sicilia,
si svolgeranno i lavori del Workshop “Studio degli effetti del traffico marittimo su biodiversità ed ecosistemi nello Stretto di Sicilia” di presentazione dei risultati del Progetto “BioDiValue” –  P.O. Italia –Malta 2007-2013.
Sarà presente il Direttore Generale di ARPA Sicilia, Francesco Licata di Baucina, che aprirà i lavori che si svilupperanno, nel corso della giornata, con gli interventi  dei relatori in rappresentanza della nutrita partnership del progetto.

 

Documenti:

Programma del workshop

 

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

Seminario scientifico “Ambiente e Salute: verso la valutazione dell’esposizione” (Terni, 18/02/2015)

In allegato il programma del Seminario scientifico “Ambiente e Salute: verso la valutazione dell’esposizione” che si terrà a Terni presso la sede di Arpa Umbria mercoledì 18 febbraio 2015.

Evento accreditato Ecm Regionale per tutte le professioni sanitarie.

 

http://www.arpa.umbria.it/articoli/ambiente-e-salute-verso-la-valutazione-dellesposiz

 

Documenti:

Brochure

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

Elezioni RSU 2015 – Verbali

 

La Commissione Elettorale per le costituzione delle RSU 2015 ha messo a disposizione, per la consultazione pubblica, i verbali di cui appresso.

 

Documenti:

 

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

Seminario “La Valutazione Ambientale Strategica: strumento per lo sviluppo sostenibile” (Messina, 13 marzo 2015)

 

Si svolgerà  a Messina il 13 marzo p.v., presso il Salone delle Bandiere – Palazzo Zanca, il seminario tecnico dal titolo “La Valutazione Ambientale Strategica: Strumento per lo Sviluppo Sostenibile”.
L’evento, patrocinato da ARPA sicilia, si inquadra all’interno di un ciclo di Seminari Formativi multidisciplinari volti a fornire ai professionisti nuovi strumenti per inserirsi nel contesto operativo disciplinato dalla Direttiva VAS, entrata in vigore il 21 luglio 2001, costituendo un importante contributo all’attuazione delle strategie comunitarie per lo Sviluppo Sostenibile e rendendo operativa l’integrazione delle dimensione ambientale nei processi decisionali strategici.

 

Documenti:

Brochure

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

“Una rete, tante donne, tanti progetti”, la Rete Cug Ambiente a Expo 2015

 

“WE – Progetti per le donne”, è un concorso ideato nell’ambito di Expo Milano 2015, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, per individuare, premiare e promuovere progetti e proposte ideative già realizzate, sia a livello italiano che internazionale, e che abbiano saputo generare un miglioramento della qualità della vita e della condizione della donna.
Durante EXPO 2015, “UNA RETE, TANTE DONNE, TANTI PROGETTI” sarà rappresentato e raccontato all’interno del Padiglione Italia, a rotazione con gli altri progetti selezionati, la cui premiazione ufficiale è prevista per giovedì 12 febbraio 2015 alle ore 11.00 presso Expo Gate, Spazio Sforza in largo Cairoli a Milano.

Il Progetto, presentato da ARPA Lombardia, – in rappresentanza della Rete CUG Ambiente ISPRA/ARPA/APPA – testimonia il percorso del lavoro svolto finora dalla Rete Nazionale dei Comitati Unici di Garanzia per le Pari Opportunità, il Benessere di chi lavora e contro le Discriminazioni, frutto di 8 anni di coordinamento dei Comitati delle Agenzie ambientali e di ISPRA

Link allo spot video emozionale:   http://bcove.me/pd6i0vwe

Documenti:

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

Progetto per la valutazione delle molestie olfattive nelle aree ad elevato rischio di crisi ambientale

 

Sarà presentato Venerdì 13 febbraio 2015 Ore 10,00, nel corso dell’incontro promosso dall’Assessore al Territorio Maurizio Croce, che si svolgerà  a Milazzo  (ME) nel Palazzo D’Amico il “Progetto per la valutazione delle molestie olfattive”,  redatto dall’Agenzia  regionale per la Protezione dell’Ambiente –   in fase di stesura definitiva.
La proposta  prevede la valutazione delle molestie olfattive mediante il rilevamento con l’installazione di alcune centraline  di campionamento. E’ previsto il  coinvolgimento diretto della popolazione esposta, secondo modelli già sperimentati in  altre realtà in cui si manifestano  fenomeni simili.
L’incontro ha lo scopo di diffondere una corretta informazione e, contemporaneamente,  stimolare la partecipazione degli enti e delle associazioni presenti nel territorio.
Il successo e la  buona riuscita del progetto  dipendono dall’effettivo livello di coinvolgimento e dalla partecipazione attiva  della  popolazione interessata.
Sono stati invitati gli enti a cui è demandata la tutela e la responsabilità sanitaria della popolazione del territorio della Valle del Mela e  le associazioni dei cittadini rappresentanti degli interessi diffusi.

Per informazioni rivolgersi a: ARPA Sicilia Struttura Territoriale di Messina
tel. 090 3653421 / 090 3653418 – email: dapchimicome@arpa.sicilia.it

 

Documenti:

Locandina

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

 

Arpa Sicilia

SG2 Formazione, Informazione, Comunicazione
email: media@arpa.sicilia.it
Tel. 320 4391368
https://www.facebook.com/ArpaSicilia
https://twitter.com/ARPASicilia

Elezioni RSU 2015 – Atti della Commissione Elettorale

 

E’ stata costituita, e si è insediata, la Commissione Elettorale per le operazioni elettorali per il rinnovo delle RSU fissate per i giorni 3, 4 e 5 marzo 2015.

Appresso le comunicazioni di insediamento e di costituzione, e le determinazioni della Commissione Elettorale.

Documenti:

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

 

Grave degrado per la diga Santa Rosalia, Arpa: “Il monitoraggio viene eseguito con regolarità”

 

In merito all’articolo pubblicato sul sito Blog Sicilia il 29 gennaio scorso, dal titolo “Grave degrado per la diga Santa Rosalia nel Ragusano” nel quale si riporta la frase “bisogna attivare l’Arpa Sicilia affinché esegua i prelievi e le dovute analisi nelle acque della diga” si chiarisce quanto segue.

ARPA Sicilia, per il tramite della ST di Ragusa, effettua il monitoraggio delle acque della Diga S. Rosalia sia come controllo delle acque a specifica destinazione, visto che le stesse sono destinate dopo potabilizzazione al consumo umano, sia ai sensi della Direttiva 2000/60, dato che l’invaso è uno dei corpi idrici significativi individuati nel Piano di Gestione delle Acque del distretto idrografico della Sicilia.

Per quest’ultima finalità è supportata dalla Protezione Civile della Provincia che fornisce i mezzi nautici necessari alle attività.

I dati relativi ai monitoraggi 2013 sono stati regolarmente trasmessi agli Assessorati regionali competenti (ARTA, Acqua e Rifiuti e Sanità) e sono pubblicati sul nostro sito istituzionale, nell’Annuario del Dati Ambientali, visionabile al seguente link:.

http://www.arpa.sicilia.it/documentazione/annuario-regionale-dei-dati-ambientali-anno-2013/

Una relazione commentata delle attività di monitoraggio relative all’invaso è consultabile al seguente link:

http://www.arpa.sicilia.it/wp-content/uploads/2015/02/relazione-invaso-S.-Rosalia.pdf

Si precisa che la ST ARPA di Ragusa, nell’ambito dell’attività istituzionale, provvede al controllo dei reflui emessi dall’impianto di depurazione di Giarratana, che recapitano nel fiume Irminio a monte dell’immissione nella Diga di Santa Rosalia. Nel corso del 2013 e del 2014 sono stati effettuati n.7 controlli analitici dai quali è emersa la regolarità dello scarico.

La Stazione di monitoraggio denominata “Irminio T3”, a valle dello scarico del depuratore sul fiume Irminio, ci informa che lo Stato chimico del corpo idrico nell’ultimo triennio, risulta “BUONO” mentre il valore dell’indice LIMeco, relativo ai fattori di pressione derivanti dall’immissione degli scarichi del depuratore, restituiscono per il 2013 una classificazione nel livello “ELEVATO”.

Alla luce dei dati fin qui acquisiti, sebbene non sia stato effettuato un aggiornamento dell’analisi delle pressioni, il corpo idrico è da definire A RISCHIO di non raggiungimento degli obiettivi entro il 2015, a causa del livello trofico.

 

SG2 Formazione, Informazione, Comunicazione

email: media@arpa.sicilia.it

Tel. 320 4391368

https://www.facebook.com/ArpaSicilia

 

Documenti:

Relazione sull’invaso S. Rosalia (RG)

Avvertenze per lo scaricamento dei file

A volte il browser di navigazione non riesce a completare il download del documento nella propria finestra di anteprima. Cio’ accade tipicamente per i file di tipo .pdf, quando nelle impostazioni del browser, ai file di quel tipo e’ associata l’azione “anteprima”. Il problema si risolve facilmente selezionando il link al file con il tasto destro del mouse, e poi cliccando con il tasto sinistro su “Salva destinazione con nome …”. In tal modo il file, invece di essere inviato all’anteprima del browser, viene scaricato direttamente sulla postazione-utente, dove poi puo’ essere aperto senza difficolta’. In alternativa (ed è la soluzione preferibile), l’utente puo’ modificare le impostazioni di configurazione del proprio browser di navigazione, associando al tipo di contenuto (.PDF) un’azione diversa dall’anteprima (salvataggio, finestra di scelta, apertura con applicazione specifica, ecc.).

On line Ecoscienza 6/2014 – Rivista di ARPA ER

 

E’ disponibile on line Ecoscienza 6/2014 che affronta argomenti di grande attualità come gli effetti della scarsità di risorse importanti, dal petrolio alle terre rare, dall´acqua al suolo fertile. Il nuovo numero della rivista di Arpa illustra anche il percorso di applicazione della strategia marina europa per la crescita sostenibile delle attività che fondano la propria esistenza sul mare.

Presentazione del numero sul sito di ArpaER http://www.arpa.emr.it/dettaglio_notizia.asp?id=6197&idlivello=1171

Online il nuovo “Indicatore del mese” di Arpa Umbria: “Qualità delle acque sotterranee”

 

E’ online il nuovo “Indicatore del mese” di Arpa Umbria dedicato alla “Qualità delle acque sotterranee”

http://apps.arpa.umbria.it/indicatoriambientali/focus/indicatori_focus_11-2014.asp

I dati del primo triennio di monitoraggio (2011-2013), eseguito Arpa Umbria in applicazione delle nuove norme, sono stati elaborati ai fini della valutazione dello Stato chimico triennale a supporto della pianificazione a scala regionale e di Distretto Idrografico.

In base ai dati del triennio di monitoraggio, raggiungono l’obiettivo di qualità 30 dei 43 corpi idrici sotterranei individuati in Umbria. Continua…