Immagine home
La promozione EMAS si arricchisce di nuovi materiali di comunicazione

E’ disponibile, nella sezione “Certificazioni Ambientali” EMAS ed in “Sportello EMAS” della home page, un’agile guida alla registrazione EMAS III realizzata, con il tutoraggio di ARPA Sicilia, dall’Avv. Riccardo Nicotri (Auditor interno per il Controllo del Sistema di Gestione presso la propria Amministrazione), nel corso dell’espletamento del tirocinio conclusivo previsto dal Master di II livello in “Diritto dell’Ambiente” a cura dell’Università degli Studi di Palermo.

Il documento vuole rappresentare anche uno strumento di semplificazione della comunicazione specifica che può rivelarsi molto utile nel processo di avvicinamento ai temi dell’ambiente del mondo delle imprese che intendano migliorare le proprie prestazioni ambientali migliorando, nel contempo, la propria competitività. E’ questa infatti la principale finalità che la procedura EMAS intende traguardare.

Si ricorda che la registrazione EMAS discende dal Regolamento CE n. 1221/2009 del 25/11/2009 al cui testo si può accedere attraverso il seguente link:

http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=OJ:L:2009:342:0001:0045:IT:PDF

In proposito si reputa inoltre funzionale segnalare la lettura della Decisione della Commissione Europea del 4 marzo 2013, che contiene le linee guida per l’utente che voglia aderire ad EMAS, raggiungibile dal seguente ulteriore link:

http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=OJ:L:2013:076:FULL:IT:PDF